Counseling TransGenerazionale Radici™

Cos’è | Tra Arte e Scienza | Chi e Dove

Cos’è

“In profondità, la coscienza del genere umano è una sola”
David Bohm, fisico

LABORATORIO DI COUNSELING TRANSGENERAZIONALE E COSTELLAZIONI FAMILIARI

L’approccio TransGenerazionale, con il termine di Psicogenealogia, è stato introdotto intorno agli ‘80 dalla psicologa francese Anne Ancelin Schützenberger, per favorire la comprensione dell’importanza dei legami familiari e delle trasmissioni transgenerazionali.

Nel Counseling TransGenerazionale gli elementi fondamentali sono i concetti di Lealtà familiare, il bambino di sostituzione, il Progetto Senso, i segreti di famiglia e il regno del “non detto”, la nevrosi di classe che porta a meccanismi di auto-boicottaggio e le alleanze familiari tese ad escludere membri del sistema.

Lo strumento di esplorazione è il geno-socio-gramma, un grande romanzo, grafico e narrativo del sistema famiglia di appartenenza, arricchito di date ed eventi, che permette di individuare i collegamenti e le ripetizioni di schemi emotivi, spesso non consapevoli, tra elementi di generazioni diverse creando comportamenti inadatti nelle situazioni di vita nel presente.

Gli intrecci sistemici, integrando l’esplorazione narrativa e la rappresentazione familiare attraverso il metodo delle Costellazioni o del Teatro di Famiglia, si manifestano e si evidenziato attraverso il corpo che rappresenta il luogo privilegiato di espressione del percepito per riequilibrare e trasformare un passato che pesa in un passato che sostiene

Tra arte e scienza 

Le tre scuole principali sono:

• La scuola psicogenealogica prevalentemente francese il cui principale autore è Anne Ancelin Schuzenberger, (allieva di Jacob L. Moreno e di F. Dolto). Inoltre Vincent de Gaulejac, Ivan Boszormenij Nagy, Elizabeth Horowityz,ecc.

• L’approccio sistemico fenomenologico tedesco: Bert Hellinger e il metodo delle costellazioni familiari.

Per Hellinger sono gli intrecci sistemici e i bisogni primari a guidare le nostre scelte in ogni campo della vita

          “…nelle nostre relazioni opera una coscienza nascosta, di cui non siamo consapevoli.

Si tratta di una coscienza sistemica che ha la precedenza sui nostri sentimenti personali “

•La scuola di psicobiologia transgenerazionale francese di cui è principale autore Claude Sabbah, Ideatore de la Biologie Totale des Etres Vivants (BTEV) e la Déprogrammation Biologique e la scuola di psicobiologia transgenerazionaleinglese di cui è principale autore Sheldrake il quale nel suo The Presence of the Past ipotizza la presenza di “campi ricordi”.

•È doveroso citare altri autori che hanno contribuito allo studio del fenomeno transgenerazionale quali Alejandro Jodorowsky e Selene Calloni Williams

Nel Counseling TransGenerazionale gli  elementi fondamentali sono i concetti di Lealta’ familiare, il bambino di sostituzione, il Progetto Senso,  i segreti di famiglia e il regno del “non detto”, la nevrosi di classe che porta a meccanismi di auto-boicottaggio e le alleanze familiari tese ad escludere membri del sistema.

Lo strumento di esplorazione e’ il geno-socio-gramma, un grande romanzo, grafico e narrativo del sistema famiglia di appartenenza, arricchito di date ed eventi,  che permette di individuare i collegamenti e le ripetizioni di schemi emotivi, spesso non consapevoli, tra elementi di generazioni diverse creando comportamenti inadatti nelle situazioni di vita nel presente.

Gli intrecci sistemici, integrando l’esplorazione narrativa e la rappresentazione familiare attraverso il metodo delle Costellazioni o del Teatro di Famiglia,  si manifestano e si evidenziato attraverso il corpo che rappresenta il luogo privilegiato di espressione del percepito per riequilibrare e trasformare un passato che pesa in un passato che sostiene

Chi e Dove

Fiorella Bruna La Musta

Counselor Supervisor e Trainer

Trainer in Counseling TransGenerazionale

Rosalba Izzillo

Professional
Counselor

Marielena Galluffo

Professional
Counselor