Costellazioni Sistemiche

Cosa Sono | Come si Svolgono | Chi e Dove

Cosa Sono

LE COSTELLAZIONI FAMILIARI

Ideate da Bert Hellinger e divulgate negli anni Ottanta, sono rappresentazioni della famiglia, in quanto principale sistema di riferimento dei vissuti emozionali della persona.

B. Hellinger ha preso a prestito la metafora del sistema stellare, indicando che così come esiste un ordine nel cosmo, allo stesso modo, esiste un ordine nel sistema familiare, da qui il termine Costellazioni Familiari.

Durante la rappresentazione possono emergere dinamiche relazionali di cui non si è consapevoli e osservare da spettatore il proprio tema rivela con sorprendente chiarezza conflitti inspiegabili. Si sono dimostrate uno strumento prezioso per attivare un processo di cambiamento in ogni ambito della vita.

COSTELLAZIONI SISTEMICHE STRUTTURALI 

Solution Focused Work

Le Costellazioni Sistemiche sono un metodo di rappresentazione ed esplorazione delle dinamiche dei sistemi sociali (familiari, relazionali, organizzativi). Ognuno di noi è parte di diversi sistemi: il sistema corpo-mente, il sistema Famiglia, il sistema Azienda, Città, Paese, Eco-sistema e così via.

Sono una variante del metodo delle Costellazioni Familiari di B.Hellinger e permettono di lavorare su tematiche relative ad altri tipi di sistemi, come ad esempio il mondo aziendale.

Si fondano su alcuni principi base delle Costellazioni Familiari e integrano l’approccio ai temi organizzativi sviluppato da Gunthard Weber, Insa Sparren e Matthias Varga von Kibed.

Aiutano a comprendere gli aspetti chiave che caratterizzano la situazione presente o il tema d’interesse del momento, a riconoscere eventuali ostacoli, e valutare le opzioni di scelta disponibili mettendo in luce le risorse più utili per realizzare i propri obiettivi.

Spesso si pensa al problema arrovellandosi sulla possibile soluzione, ma lo spazio della soluzione è differente da quello del problema. Le costellazioni sistemiche strutturali sono un laboratorio di soluzioni in cui mettere in scena e testare nuove possibilità per la vita lavorativa e di relazione.

COME SI SVOLGONO?

La tecnica è apparentemente semplice. Viene effettuata una rappresentazione del sistema (tema), che si svolge, in genere, in gruppo. Chi fa la costellazione sceglie tra i partecipanti le persone che rappresentano i membri del sistema considerato; assegna ad ognuno di essi un posto e una direzione nello spazio, rivelando così la sua immagine interiore in relazione al tema esplorato. Da questo momento, il Facilitatore, attraverso una serie di passaggi, va a individuare ciò che provocava disordine per ristabilirne il giusto ordine.

Il lavoro viene programmato nel corso di un incontro orientante. Per temi particolarmente riservati che richiedono un’esplorazione maggiore si organizzano incontri di costellazioni individuali.

“La felicità fa paura.
Ti dirò una cosa riguardo alla felicità.
La felicità viene vissuta come pericolosa, perché rende soli.
Invece con il problema e con l’infelicità si è in compagnia.
Il problema e l’infelicità sono connessi ad una sensazione di innocenza e di fedeltà.
La soluzione e la felicità, invece, sono connessi ad una sensazione di tradimento e di colpa.
Perciò la felicità e la soluzione sono possibili solo se si affronta questa colpa.
Non che la colpa sia ragionevole, eppure viene vissuta come tale.
Per questo il passaggio dal problema alla soluzione è così difficile”.

Bert Hellinger

Chi e Dove

Fiorella Bruna La Musta

Counselor Supervisor
e Trainer